Cos’è la comunicazione integrata

By 13 Giugno 2019

Coerenza, continuità e costanza, i tre asset principali per una strategia di comunicazione integrata.

Per raggiungere il successo, alle imprese non basta sviluppare e offrire sul mercato prodotti di alta qualità e ambire a un posizionamento strategico. Affidarsi a diverse forme creative di comunicazione permette di influenzare positivamente i mercati obiettivo e il processo decisionale d’acquisto dei consumatori.

La tattica giusta è fare leva sulla comunicazione integrata per riuscire ad ascoltare e dialogare direttamente con i loro clienti, stakeholder, presenti e futuri e, con il pubblico in genere.

Comunicazione integrata: definizione

L’American Marketing Association definisce la comunicazione integrata di marketing come un processo di pianificazione volto a garantire la rilevanza e la regolarità nel tempo dei contatti che un cliente stringe con la marca riguardo a un prodotto o a un servizio. Tattica con cui valutare e combinare differenti strategie di comunicazione, come la pubblicità integrata, la vendita diretta, le pubbliche relazioni e la promozione delle vendite, al fine di trasmettere messaggi chiari e coerenti, accrescere il valore del brand e ottenere un impatto positivo.

Un sistema integrato, che crei sinergia e sintonia tra diversi strumenti di comunicazione, aumenta di gran lunga la capacità dell’impresa di raggiungere i consumatori appartenenti al target-obiettivo, nel momento giusto e al posto giusto.

La teoria su cui si poggiano le fondamenta della comunicazione integrata d’impresa, non concepisce più un’azienda come un sistema chiuso, bensì come un sistema aperto che allaccia innumerevoli rapporti e comunica con pubblici che a loro volta si influenzano a vicenda.

Quando si parla di comunicazione integrata si fa riferimento alla coordinazione e armonia di diverse forme di comunicazione, individuate in base agli obiettivi aziendali, commerciali e sociali.

  • Comunicazione di marketing. La “voce” dell’impresa e della marca, capace di coinvolgere e convincere i consumatori, instaurare con loro un dialogo, un saldo legame e rafforzare la percezione di valore dell’offerta.
  • Comunicazione istituzionale. Destinata istituzioni politiche e governative, gruppi di interesse, fornitori e partner.
  • Comunicazione economico-finanziaria. Rivolta per lo più a finanziatori e investitori.
  • Comunicazione organizzativa o interna. Indirizzata a collaboratori e al personale che operano nell’azienda.

Servizi di comunicazione integrata

La nostra agenzia di comunicazione integrata, supporta le imprese partendo dall’ideazione e progettazione di una brand identity forte e riconoscibile sul mercato, elaborando strategie di marketing innovative, fino alla creazione di un piano di comunicazione che sappia produrre benefici tangibili e intangibili.

Tra gli ultimi e più recenti progetti di comunicazione integrata seguiti, i più complessi e completi sono stati:

Sequar, per cui il team ha studiato e realizzato una strategia di lancio e posizionamento di prodotto, seguita dalla creazione di una nuova identità visiva e scelta di un tone of voice pertinente all’identità e ai valori del brand.

Guarda la scheda portfolio

Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, per cui il team, partendo da un’attenta analisi di marketing e dallo studio della storia del territorio, degli abitanti, dei turisti, degli stakeholder e dei competitor, ha pianificato un nuovo posizionamento strategico, elaborato una strategia di comunicazione integrata e creato una nuova identità visiva che incarna e veicola la value proposition e i valori del brand.

Guarda scheda portfolio

Busata Piscine, per cui il team ha sviluppato un piano di comunicazione integrata partendo dalla rielaborazione della strategia di marketing e dalla creazione di un nuovo brand positioning.

Guarda la scheda prodotto

Gli strumenti di comunicazione integrata

La nostra agenzia di comunicazione integrata, supporta le imprese partendo dall’ideazione e progettazione di una brand identity forte e riconoscibile sul mercato, elaborando strategie di marketing innovative, fino alla creazione di un piano di comunicazione che sappia produrre benefici tangibili e intangibili.

Tra gli ultimi e più recenti progetti di comunicazione integrata seguiti, i più complessi e completi sono stati:

  • metodo BR.E.MA. (Brand Ego MultiAnalysis), con cui identificare il Brand Core Message (BCM) da comunicare al target di riferimento;
  • modello P.E.E.R.S., caratterizzato da tecniche di persuasione con cui declinare la strategia di marketing in un piano di comunicazione integrata.

Nello specifico, il supporto strategico da parte dell’agenzia di comunicazione integrata segue un iter ben pianificato.

1

Struttura una strategia di marketing complementare

che preveda la raccolta di dati emersi dall’analisi del target, dei competitor e del mercato di riferimento. È una fase delicata e analitica che permette di avere ben chiaro gli obiettivi di business, di brand positioning e di budget.
2

Profila il target per segmento di pubblico

età, sesso, posizione lavorativa e geografica. Ascoltare e comprendere esigenze, interessi e abitudini dei consumatori, al fine di creare contenuti personalizzati e di valore, mediante i quali interagire con una audience realmente incuriosita e interessata al proprio brand o prodotto.
3

Crea un’immagine coordinata aziendale

forte, di qualità, innovativa e unica, consente di rendere un’azienda memorabile, immediatamente riconoscibile e autentica.
4

Definisce una content strategy, delineando il giusto media mix

Gli obiettivi della comunicazione integrata di un’azienda devono essere orientati verso la narrazione della propria storia ai clienti, mettendo in evidenza i plus del brand e dei prodotti e servizi offerti, diffondendoli per mezzo di strumenti di comunicazione online e offline L’integrazione tra i differenti canali, mezzi e il content marketing, funziona quando agli occhi del pubblico l’immagine del brand risulta univoca, i vantaggi creati sono accessibili e la relazione continua nel tempo.

Una strategia di comunicazione può essere definita coerente se l’impresa ha le idee chiare, mantiene la concentrazione sul posizionamento strategico e si dedica alla valorizzazione delle peculiarità che la differenziano dai competitor. Per giunta è indispensabile garantire continuità di stile e costanza nel lancio di messaggi comprensibili, semplici, diretti e interessanti.

I benefici di una strategia di comunicazione integrata d’impresa

  • Rafforzare la brand awareness e la brand reputation
  • Costruzione di una reputazione positiva per il brand
  • Miglioramento della fidelizzazione dei clienti
  • Difesa del forte legame con gli stakeholder
  • Aumento della lead generation e della conversione da utenti in clienti
  • Riduzione delle spese, perché un buon coordinamento ottimizza la gestione del tempo dei lavoratori
  • Diminuzione dello stress, poiché l’invio di informazioni coerenti e omogenei evita di tempestare continuamente i consumatori con messaggi pubblicitari commerciali.
  • Diffusione dei valori distintivi e delle unicità del brand
  • Percezione come punto di riferimento per il pubblico
  • Distinguersi dai competitor

Segui i nostri social! Siamo su Facebook LinkedIn.

Se vuoi essere aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA