8 Social Media Trend 2018 da non perdere

By 7 Gennaio 2018Non categorizzato

Anno nuovo… strategia nuova! Social di sempre? Impossibile.

È ormai noto, come i social media vengano aggiornati all’ordine del giorno o addirittura del minuto.
Risulta dunque fondamentale, conoscere a fondo tutti i trend da seguire nel 2018 e pianificare per tempo una Social Media Strategy coerente ai tuoi obiettivi così da non restare indietro.

Il 2017 è stato l’anno delle stories: una vera e propria rivoluzione del content effimero, visibile solo per 24H.
Snapchat fu il primo ad aver lanciato questa possibilità e ad aver notato come i contenuti a vita breve, registrino il miglior tasso di coinvolgimento e conversione.
Con questa premessa, i maggiori social network hanno iniziato a sviluppare questo formato praticamente ovunque. I vantaggi ottenuti, attraverso questo canale di comunicazione, sono messaggi semplici e facili da leggere e la vendita di prodotti o servizi ha acquisito una veste completamente nuova che scatena negli utenti il cosiddetto FOMO, acronimo di Fear Of Missing Out (la paura di perdersi qualcosa), che porta le persone a rimanere perennemente connesse.

Cosa conferma e cosa prevede questo 2018? Scopriamolo insieme

1) Instagram Stories

Per questo 2018, il social sta implementando nuove ed esclusive funzioni per i suoi fruitori, al fine di regalare esperienze ancor più immersive e ai brand, di pubblicare contenuti pubblicitari che includano gli utenti al centro delle loro campagne. Tutto questo è possibile perché le Instagram Stories, dopo neanche un anno di vita, hanno registrato 200 milioni di utenti attivi quotidianamente e questo numero, sta aumentando; risulta chiara ed evidente, dunque, la potenza di questa leva strategica.

2) Augmented Reality

Quasi tutti gli smartphone di ultima generazione ormai, integrano realtà virtuale e realtà aumentata. La sfera di applicazione di queste due tecnologie, è trasversale: un esempio è la Gamification (ricordi Pokemon Go?), che sfrutta le meccaniche del gioco per veicolare messaggi in diversi ambiti (aziendale, educativo, automotive, ecc).

Grazie alla realtà aumentata e virtuale, oggi l’utente può vivere esperienze digitali altamente immersive e c’è da scommettere, che anche Facebook e Instagram investiranno nello sviluppo di questo settore. I brand quindi, avranno a disposizione nuove leve di marketing, capaci di attirare e coinvolgere un pubblico diversificato.

8 social media trend 2018 da non perdere
8 social media trend 2018 da non perdere
8 social media trend 2018 da non perdere

3) Siamo Live

Le dirette sono ultimamente uno dei canali più utilizzati dai brand perché permettono alle aziende di raccontare e raccontarsi in via autentica e maggiormente catchy. Questo trend si sta sviluppando ed affermando anche in questo 2018 perché molto apprezzato dal pubblico.

4) Ciak, si gira!

I video erano già diventati un must have nel 2017, ma quest’anno l’algoritmo di Facebook è orientato nel “premiare” ancora di più questo tipo di contenuti purché siano proprietari del social e non link esterni (Youtube).

Inizia a considerare di investire un po’ del tuo budget in video aziendali, campagne e topic esclusivi: non te ne pentirai. I numeri parlano chiaro:
• l’87% dei marketer utilizza contenuti video nelle loro campagne
• l’80% del traffico Internet globale sarà attribuito ai video entro il 2020
• il 90% dei contenuti condivisi dagli utenti sui social network è video

5) What about Influencer Marketing?

Hai un’attività che si presta nel creare collaborazioni mirate con influencer esperti del tuo settore?
Ora che le regole dal punto di vista legale sono finalmente cambiate e messe in chiaro attraverso gli hashtag #ad #adv #pubblicità, perché non optare per farsi pubblicità diversamente? Personaggi seguiti da milioni di persone che attraverso contenuti ad hoc, passaparola e recensioni possono farti ottenere la gusta visibilità raggiungendo ampie fasce di pubblico. Questa leva strategica è in forte sviluppo e siamo sicuri ti porterà grandi vantaggi.

6) Chatbot

Quante volte non hai il tempo per rispondere tempestivamente ad un tuo cliente? Quante volte avresti voluto approfondire alcune tematiche e non ne hai avuto la possibilità?
Da tempo si parla di chatbot e se ne parlerà ancora. Questi particolari software sono un investimento intelligente per tutta la parte di gestione Customer Care delle tue piattaforme social.
• Nel 2018 si prospetta che il 30% delle conversazioni tra utenti e pagine aziendali saranno gestite dai bot intelligenti
• Facebook Messenger è il principale utilizzatore di chatbot, con ben 12 mila utenti all’attivo
• Circa l’80% dei bot esistenti possono garantire un’assistenza 24h su 24h

7) Le generazioni crescono

Dei Millenials se n’è parlato a profusione, ma bisogna iniziare anche a considerare con particolare attenzione la generazione successiva: la Z Generation (1995-2012): sta crescendo e sono preparatissimi in ambito tecnologico e social, ci sono nati e cresciuti insieme. Hanno assistito al passaggio dalle piattaforme di massa a quelle di nicchia e micro community preferendo le ultime in quanto specifiche, precise e utili e saranno quelli che ti punteranno a breve gli occhi addosso, se non l’hanno già fatto.

8) Mobile

Ancora tanti, troppi, contenuti che si trovano online non sono ottimizzati per la versione mobile. Ti vogliamo dare un consiglio: inizia a cambiare le tue strategie e pensa a come ottimizzare tutti i contenuti al momento visibili solo su desktop. Perdere follower e clienti per una semplice formattazione non ha molto senso, no?